fbpx

Database e GDPR: cosa c’è da sapere

a-cosa-serve-un-database-clienti-diseo-agency-agenzia-digital-marketing-firenze-toscana

Cominciamo col capire bene di cosa stiamo parlando, ovvero: cos’è un database clienti? Un database di clienti è la tua rubrica professionale per tenere sempre traccia di chi sono le persone a cui hai venduto e vuoi continuare a vendere i tuoi prodotti e/o servizi. 

 

Avresti voglia di contattare i tuoi clienti per far loro delle proposte commerciali e aumentare di conseguenza le tue vendite? Vuoi essere sicuro di inviare alla persona giusta il messaggio giusto? 

 

In questo articolo potrai trovare informazioni e spunti utili su come impostare un database di clienti. Capiremo a chi serve un database clienti e qual è una buona strategia per richiedere il contatto ai tuoi clienti.

A chi serve un database di clienti?

Se sei il titolare di un sito e-commerce sicuramente saprai già di cosa si sta parlando e ti sarai premurato di costruire il database clienti per la tua attività. 

 

Questo non significa però che solo i siti e-commerce possano trarre beneficio dallo strutturare un database di clienti.  

 

La maggior parte delle attività commerciali, soprattutto quelle locali, stabiliscono un rapporto di fiducia con i propri clienti. Ti sarà probabilmente capitato di voler avvisare le tue clienti più fedeli dell’arrivo di nuovi prodotti in negozio o dell’inserimento di un nuovo servizio o di una promozione interessante.

Se la tua attività è aperta da parecchio tempo, alcuni dei tuoi clienti potresti considerarli degli amici e non esitare a mandare loro un messaggio o chiamarli, ma come fare a contattare quei clienti che hanno acquistato i tuoi prodotti o servizi solo un paio di volte? 

 

Per poter contattare i tuoi clienti in maniera efficace hai bisogno di raccogliere i loro dati all’interno di un database. 

Come raccogliere i dati seguendo le norme del GDPR?

A questo punto potresti pensare, perché non posso salvare i numeri delle clienti nella mia rubrica e diventare loro amico

 

Per garantire il successo della tua attività commerciale potresti avere bisogno di aumentare considerevolmente il numero dei tuoi clienti e metterti in contatto con loro per comunicazioni con scopi di marketing e commerciali. 

Per legge, le persone che contatti per questi scopi devono averti fornito il proprio consenso scritto, non è infatti sufficiente che ti abbiano dato a voce il proprio numero di telefono. 

 

Il Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR) prevede che il titolare del trattamento debba raccogliere il consenso per il trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 dello stesso Regolamento, prima di procedere all’invio di comunicazioni elettroniche. 

a cosa serve database clienti diseo agency agenzia digital marketing firenze toscana

Sarà necessario realizzare dei moduli cartacei o digitali che i tuoi clienti dovranno compilare e fornirti. Una buona idea per essere sicuro che il modulo che utilizzi sia a norma è quella di rivolgerti a un legale o ad un’agenzia che sia in grado di fornirti questo servizio.

 

All’interno del modulo è infatti necessario riportare delle informazioni ben precise e prestare attenzione alla modalità di compilazione (ad esempio, l’autorizzazione al trattamento dei dati non potrà essere pre compilata con una spunta). 

 

È anche importante tenere presente che i tuoi clienti dovranno per legge avere la possibilità di revocare la propria autorizzazione. 

 

Rivolgerti a professionisti esperti nella gestione della parte più burocratica ti consentirà di procedere in tranquillità e sicurezza. 

Come richiedere il contatto ai tuoi clienti?

Tornando alla tua attività commerciale, come approcciare i nuovi clienti per chiedere loro di compilare il modulo di autorizzazione dei dati sensibili? 

 

Tante persone oggi sono preoccupate dal lasciare i propri dati sensibili per paura di ricevere continui messaggi promozionali. 

Nel momento in cui avrai redatto un modulo per la raccolta dei dati personali dovrai anche inserire i fini di utilizzo di tali dati, questo però potrebbe non essere sufficiente nei confronti di alcune persone. 

 

Pensa ora invece se facessi un evento nel tuo negozio o se, grazie a una promozione, venissi in contatto con nuovi clienti.  

Naturalmente vorranno sapere quando si ripeterà un’iniziativa simile, e saranno probabilmente molto felici di fornirti i propri dati. 

Leggendo questo articolo hai capito che strutturare un database clienti non è così semplice e che, viste le normative complesse che regolano la materia, la cosa migliore è affidarti a dei professionisti.

Contattaci se vuoi fare due chiacchiere e scoprire come possiamo aiutarti non solo a organizzare il tuo database clienti ma anche come comunicare con loro.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giulia Sodaro immagine bio

Giulia Sodaro

Marketing Strategist

Appassionata di beauty, fashion e lusso.

Esperta di strategie trade marketing in store e online a livello internazionale.

Diseo Agency è un’agenzia di digital marketing e comunicazione di Firenze. Seguiamo sia aziende che professionisti a 360°.


Ci occupiamo di: creazione siti web, gestione social media, campagne sponsorizzate, grafiche, blog & copywriting, influencer marketing ed eventi.
L’agenzia marketing fiorentina che ti segue davvero da vicino, con servizi di digital marketing su misura per te!

 

PRONTO A INIZIARE LA TUA TERAPIA?

Iscriviti subito alla nostra newsletter!

PRONTO A INIZIARE LA TUA TERAPIA?

Iscriviti subito alla nostra newsletter!

Accetto le condizioni sulla privacy policy.