fbpx

Ai tempi del Covid ’19 siamo davvero di fronte alla rivincita dei negozi di quartiere?

Ai tempi del Covid '19 siamo davvero di fronte alla rivincita dei negozi di quartiere diseo agency agenzia digital marketing firenze

Ai tempi del Covid '19 siamo davvero di fronte alla rivincita dei negozi di quartiere?

Se negli ultimi anni stavamo assistendo alla progressiva scomparsa dei piccoli negozi schiacciati dalla Gdo e dai colossi del mondo e-commerce, l’emergenza Covid-19 sta ribaltando le carte in tavola. 

I negozi di vicinato stanno emergendo e i dati dimostrano dati di crescita notevoli, e la mia domanda è: sarà un trend a lungo termine o è una meteora dovuta alle circostanze?

Sicuramente bisogna tenere in considerazione i fattori circostanziali. 

Le code infinite agli ipermercati sono un dato di fatto, e questa situazione disagiante ha portato sempre piu’ persone ad optare per l’alimentari sotto casa. 

Coda si’, ma tempi di attesa decisamente inferiori, con prodotti solitamente anche di una qualità superiore. 

C’è però anche un fattore psicologico da non sottovalutare. In questo periodo di distanziamento sociale le persone cercano il contatto umano ovunque sia possibile. Specialmente le persone sole: i single e gli anziani. Scambiare due chiacchiere col negoziante sotto casa mentre si fa la spesa ci fa sentire meno isolati. 

Tuttavia non ritengo che un comportamento puramente passivo da parte del proprietario di un alimentari o di una bottega possa fargli piovere “la manna dal cielo” per i prossimi mesi a venire. 

Cosa fa davvero la differenza per un negozio di Quartiere, per un alimentari o bottega di zona?

1- Saper intercettare i nuovi bisogni dei consumatori e fornire velocemente una risposta.

Un esempio è la spesa a domicilio. 

Alcuni alimentari si sono organizzati strutturando un sistema di delivery, sfruttando piattaforme esistenti come Glovo, oppure organizzandosi autonomamente per rispondere alle esigenze di chi non puó o non vuole uscire di casa.

Ai tempi del Covid '19 siamo davvero di fronte alla rivincita dei negozi di quartiere diseo agency agenzia digital marketing firenze

2- Comunicare la propria diversità o proposta di valore unica.

Alcuni negozio di alimentari hanno puntato sulla specializzazione per differenziarsi uleriormente dai supermercati e dagli alimentari standard che propongono una versione ridotta dell’offerta dei supermercati. 

In questo caso parlo delle “botteghe gourmet” che propongono un’offerta selezionata ad esempio con salumi freschi, di provenienza certificata, oppure proponendo prodotti legati al territorio, a km zero. 

E’ in ogni caso evidente che qui il fattore umano gioca un ruolo centrale.

Il personale che spesso ha il proprietario come punta di diamante deve raccontare la storia dei prodotti, favorirne l’assaggio e Spiegarne le modalità di consumo. 

Tutti servizi che possiamo definire di assistenza alla vendita “premium” che un contesto di Gdo non puó assolutamente fornire.

3- Utilizzare correttamente tutte le funzionalità della scheda di Google My Business per essere trovato dai potenziali clienti ed essere scelto.

  • Recensioni : è importante richiedere ai propri clienti soddisfatti di lasciare delle recensioni positive sulla scheda di Google My Business dell’attivita’. Google Permette la creazione di un link diretto per scrivere la propria recensione. Un numero elevato di recensioni positive aumenteranno il tuo grado di credibilita’ e reputazione. 
  • Programmazione di un calendario editoriale: è importante sfruttare la possibilità di creare post anche su GMB. Un’alta frequenza e contenuti rilevanti di garantiranno maggiore visibilità. 
  • Tipologia dell’attivita’: non dimenticarti di essere specifico nella scelta della tipologia di attività. Una maggiore accuratezza ti farà matchare piu’ facilmente con le query di ricerca del cliente, risultando la scelta piu’ pertinente. 

Se sei il proprietario di un negozio di alimentari e vuoi cavalcare questo trend positivo, contattaci per una prima consulenza gratuita su come sfruttare al meglio le tue potezialita’.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

immagine linkedin elisa toccafondi diseo agency agenzia digital marketing firenze

Elisa Toccafondi

Founder & Ceo Diseo Agency

Esperta in comunicazione strategica.
Appassionata di scrittura creativa e social media.
“ Il marketing non è più questione di ciò che sai produrre ma della storia che sai raccontare”

Diseo Agency è un’agenzia di digital marketing e comunicazione di Firenze. Seguiamo sia aziende che professionisti a 360°.


Ci occupiamo di: creazione siti web, gestione social media, campagne sponsorizzate, grafiche, blog & copywriting, influencer marketing ed eventi.
L’agenzia marketing fiorentina che ti segue davvero da vicino, con servizi di digital marketing su misura per te!

 

PRONTO A INIZIARE LA TUA TERAPIA?

Iscriviti subito alla nostra newsletter!

PRONTO A INIZIARE LA TUA TERAPIA?

Iscriviti subito alla nostra newsletter!

Accetto le condizioni sulla privacy policy.