Come fare local SEO

Blog

Cerca
cos'è la local SEO e come farla

Local search e local SEO

La local SEO si riferisce nello specifico all’ottimizzazione del sito per raggiungere posizioni di visibilità maggiore tra i risultati locali e geolocalizzati su Google.

Ed è strettamente collegata alla local search, o per dirla all’italiana la ricerca locale, ovvero l’insieme di tutte quelle attività volte ad aumentare la propria visibilità nella SERP geolocalizzata.

La local search offre risultati precisi e localizzati sulla base delle ricerche inserite dagli utenti, i quali ottengono riferimenti a posti fisici in cui completare l’operazione di cui hanno necessità, come acquistare un prodotto (ad esempio un negozio) o un servizio (ad esempio un ristorante o un centro estetico).
Si comporta quindi come un motore di ricerca integrato in quello principale (Google) e agisce in autonomia evidenziando i risultati localizzati in base alla posizione di interesse dell’utente.

Quindi, perché è importante lavorare sul posizionamento locale e raggiungere gli utenti su dispositivi mobili per promuovere l’attività a livello locale?

Per attrarre un traffico mirato, raccogliere contatti e conversioni sul sito partendo da una base di clienti locale e quindi pertinenti al nostro scopo.
Le persone cercano un’attività precisa (o anche una persona) nelle proprie vicinanze e la trovano su Google.
Lo strumento utile a questo scopo per antonomasia è Google Business, nato come Google My Business e ora definito come “Profilo dell’attività su Google”, ma ci sono anche altri accorgimenti che possiamo adottare.

La query di ricerca locale “standard” di solito comprende: il nome della città, la zona o l’indirizzo preciso. Ma se è attivata la localizzazione del dispositivo, Google interpreta un intento transazionale e fornisce automaticamente come opzione di risposta anche i risultati locali.

Google MyBusiness: il principale canale per la SEO locale

fare local SEO con google business

Google Business è uno dei tanti strumenti gratuiti messi a disposizione da Google.
Un alleato fondamentale della local SEO, nasce nel 2014 (sulla scia del fallimento di Google+) come strumento specifico, e nel 2021 è stato incorporato nelle funzioni di Search e Maps: la scheda compare in SERP in alto prima degli altri risultati e in Google Maps.

Un ottimo modo per ottenere clienti locali

Come creare un profilo Google MyBusiness

Tutto parte da Google, quindi è necessario accedere al proprio account, collegarsi alla pagina principale di GMB e cliccare su “Gestisci ora”:

  • inserire il nome dell’attività
  • l’indirizzo
  • la tipologia di attività
  • i contatti essenziali (numero di telefono, sito web, email)
  • seguire le indicazioni per la verifica della tua attività

È possibile poi aggiungere utenti per gestire il profilo, foto, servizi e informazioni aggiuntive anche in un secondo momento.

Consigliamo di seguire la guida ufficiale di Google per qualsiasi problematica.

Che cosa si può fare con Google Business

Una volta creato il profilo dell’attività, è possibile gestire i profili delle attività con diverse azioni, come:

  • creare post inerenti a novità, eventi, prodotti (durante la pandemia qui era possibile aggiungere anche aggiornamenti COVID)
  • creare schede per i servizi
  • tenere monitorate le recensioni ricevute e rispondere (si consiglia di rispondere sempre)
  • visualizzare le foto caricate dai clienti e caricarne a nostra volta
  • tenere traccia di tutte le statistiche riguardo il profilo (Google invia mensilmente un report)

Il profilo va tenuto costantemente aggiornato con le nuove informazioni e le novità che lo riguardano.

Perché è importante fare local SEO

Fare local SEO è importante perché è un modo semplice ed immediato per far trovare la propria attività online e intercettare potenziali clienti.

Partiamo da qualche dato su Google Business:

  • secondo SEOZoom rappresenta il 25% delle ricerche: è un contatto chiave per chi cerca attività commerciali vicino a dove si trova in quel momento
  • Il 64% degli utenti utilizza GMB per trovare indirizzi delle sedi o numeri di telefono, apprezzando informazioni come orari di apertura e indicazioni stradali o di leggere le recensioni scritte da utenti (fonte Bright Local)
grafico bright local dati google business sulla local SEO

Google Local Pack

Esistono poi delle funzioni che si sono evolute nel tempo, come il Google Local Pack: che cos’è?
Si riferisce alla lista di attività nelle proprie vicinanze o in una precisa località geografica, collegata alle schede del Profilo dell’attività di Google.
Il Google Local Pack è quindi una sezione speciale della pagina dei risultati di Google che di solito include una mappa con tre risultati relativi a una specifica area geografica.

google local pack per la local SEO

Come si fa ad apparire nella sezione di Google Local Pack?

I risultati in questa sezione cambiano molto spesso in base all’algoritmo e sono quindi difficili da prevedere: Google crea i risultati del Local Pack tramite gli elenchi dei profili delle attività.

Una scheda Google Business ottimizzata, con informazioni rilevanti come indirizzo, numero di telefono, sito web, ecc. può apparire in SERP nel Local Pack di Google.
L’ordine dei risultati nel Local Pack viene influenzato dal numero delle recensioni e dalla loro qualità: ad esempio una recensione scritta da una local guide ha un valore superiore.

Nel caso in cui invece vengano attivate delle sponsorizzazioni con Google Ads si può scegliere anche questa sezione e si apparirà nel primo risultato come l’esempio qui sopra.

Box Knowledge Graph

Oltre al Google Local Pack, negli ultimi anni è nato anche il Box Knowledge Graph.

Uno strumento di Google che dà visibilità all’attività locale nella SERP grazie alla sua posizione privilegiata (lo troviamo a destra della pagina).
Racchiude le caratteristiche dell’attività: foto degli esterni, foto degli interni, street view a 360°, post pubblicati sulla scheda.

Grazie a questa funzionalità, per ricerche informazionali può venire visualizzato un box contenente una serie di informazioni, dati e approfondimenti con ricerche correlate.

Il Box può apparire ad esempio quando si cerca:

  • un brand rilevante e conosciuto (come nell’esempio più sotto)
  • un brand geolocalizzato
  • un prodotto
  • un personaggio famoso (come nell’esempio più sotto)
box google knowledge graph
google knowledge graph box

Per chi è utile il profilo dell’attività di Google?

Google Business è diventato ormai uno strumento integrato nei canali di comunicazione di un brand o un’azienda che si collocano in una posizione geografica e che grazie ad essa possono intercettare nuovi clienti.

Può essere utile per tantissime attività: ristoranti, pizzerie, centri estetici, negozi, piccole imprese, aziende con una sede fisica o professionisti presenti solo online.

Il profilo dell’attività di Google è un grande aiuto perché:

  • è possibile chiamare direttamente dalla scheda
  • si possono richiedere indicazioni stradali 
  • inviare messaggi

I vantaggi del suo utilizzo e del mantenimento di un profilo sempre aggiornato, secondo una ricerca condotta dal Search Engine Journal, portano a:

  • 2,7 volte maggiori probabilità di essere considerato più affidabile rispetto ad altre attività
  • Ottenere 7 volte più clic 
  • il 70% di probabilità in più di attirare visite in loco
  • il 50% di probabilità in più di portare a un acquisto

Local SEO: non solo Google Business

La local SEO non si riferisce solo al lavoro di comunicazione fatto su Google Business ma ad ogni attività con obiettivo il posizionamento geolocalizzato.

Infatti è possibile posizionarsi con:

  • il sito aziendale inserendo la geolocalizzazione nella presentazione del brand e nei contatti (pagina contatti e footer). Importante anche inserire keyword localizzate quando si lavora con i contenuti
  • i social
  • directory local come le Pagine Gialle, Yelp o altri portali
  • campagne locali di promozione dell’attività a pagamento con Google ADS
Alice Zanfardino

Alice Zanfardino

COPYWRITER & CONTENT CREATOR
Curiosa ed entusiasta per natura, ama le parole, il cinema e il caffè.In perenne equilibrio tra la lucida razionalità della SEO e la creatività dello scrittore, ogni giorno racconta storie che danno voce a brand e aziende di ogni settore.

Linkedin

Condividi l’articolo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Contattaci per una consulenza e tante idee nuove su come coinvolgere i tuoi followers!
Diseo Agency è un’agenzia di marketing e comunicazione con sede a Firenze.
Ci occupiamo di: creazione siti web, gestione social media, campagne sponsorizzate, grafiche, blog & copywriting, influencer marketing ed eventi. L’agenzia marketing fiorentina che ti segue davvero da vicino, con servizi di digital marketing su misura per te!

Articoli correlati

che cosa sono le digital PR
Blog

Che cosa sono le digital PR?

Le Digital PR, abbreviazione di Digital Public Relations, sono una strategia promozionale online utilizzata da professionisti e aziende di marketing. Una strategia misurabile e concreta

Leggi l'articolo »