Che cosa sono le digital PR?

Blog

Cerca
che cosa sono le digital PR

Le Digital PR, abbreviazione di Digital Public Relations, sono una strategia promozionale online utilizzata da professionisti e aziende di marketing.

Una strategia misurabile e concreta volta a rafforzare la brand awareness, il traffico del sito web e le classifiche organiche attraverso preziosi backlink, vendite, follower sui social media e engagement.

Sebbene le digital PR siano inizialmente emerse dal regno della SEO (Search Engine Optimization), il loro campo di applicazione va ben oltre la semplice creazione di collegamenti: ora si concentra sulla generazione di contenuti che affascinano e incitano alla condivisione.

Lo strumento delle Digital PR si è evoluto in un elemento fondamentale del marketing, con un numero crescente di brand che investono in esso, e anche i servizi di marketing tradizionali stanno spostando la loro attenzione verso di esso. Gli esperti di marketing dei contenuti sfruttano le PR digitali per ottenere visibilità per i loro contenuti tra gli utenti, mentre gli esperti di marketing lo utilizzano per raggiungere direttamente il loro pubblico target con offerte di prodotti.
Le digital PR vengono inoltre sempre più spesso integrate in un servizio di ufficio stampa.

I founder utilizzano le digital PR per generare entusiasmo attorno ai loro lanci e affermarsi come autorità nei loro campi, mentre i creator di video le utilizzano per aumentare le visualizzazioni e creare credibilità.

Questa tattica ampiamente utilizzata applica i principi delle PR tradizionali per promuovere contenuti, storie, marchi e prodotti nel regno online, facilitando un vantaggio competitivo e un carattere distintivo.

Ma in cosa differiscono le Digital PR dalle pubbliche relazioni tradizionali?

Tradizionalmente, le pubbliche relazioni sono definite come “un processo di comunicazione strategica che costruisce relazioni tra organizzazioni e pubblico”. Nell’era digitale l’approccio alla costruzione delle relazioni si è evoluto. L’obiettivo è ora quello di rendere le persone consapevoli, apprezzate, fidate e connesse con il marchio attraverso interessi condivisi, portando infine a raccomandazioni. Le pubbliche relazioni digitali si allineano con questo approccio contemporaneo.

Le digital PR sono incentrate sulla costruzione di presenza, fiducia e autorità, non solo per i motori di ricerca come Google ma anche per gli utenti online. Attraverso la creazione e la distribuzione di contenuti accattivanti, l’obiettivo è che gli utenti acquisiscano familiarità con il marchio, siano d’accordo con il suo messaggio, abbiano fiducia nella sua credibilità, lo consiglino ad altri e, infine, effettuino acquisti.

Cosa comportano le digital PR?

Le digital PR fungono da sottoinsieme del Content Marketing che comprende i seguenti elementi:

  • Acquisizione di backlink di alta qualità da siti Web e pubblicazioni online affidabili.
  • Garantire la pubblicità online per il marchio o l’azienda.
  • Ottenere recensioni autentiche e favorevoli da parte dei clienti.
  • Interazione reattiva con le domande e i commenti dei giornalisti.

Al contrario, il Content Marketing abbraccia uno spettro più ampio, comprendendo tutte le tecniche di PR digitali e gli aspetti di creazione di contenuti, come post di blog, testi di pagine web e basi di conoscenza.

L’essenza delle digital PR risiede nella sua capacità di connettersi con il pubblico target. Presentando un’azienda sui siti web che frequenta, sui podcast che ascolta e sugli account dei social media che segue, facilita un’efficace sensibilizzazione. Inoltre, ha il potenziale per ottenere recensioni a cinque stelle su piattaforme come Google e Amazon. In definitiva, le PR digitali hanno un impatto significativo sulla visibilità e sul posizionamento di un sito web nei motori di ricerca, amplificandone la presenza online.

Per le imprese locali, una strategia di PR digitale SEO locale ben congegnata ruota attorno alla protezione delle funzionalità nelle pubblicazioni online incentrate sulla specifica area locale. Ciò include siti web di giornali locali, blog scritti da blogger della zona, recensioni di clienti locali e copertura di eventi locali o sponsorizzazioni di beneficenza. Tali sforzi mirati aiutano a rafforzare la presenza dell’azienda all’interno della comunità locale e ad attirare un pubblico rilevante.

Qual è la differenza tra comunicazione digitale e PR?

La comunicazione digitale e le pubbliche relazioni (PR) sono entrambe forme di comunicazione di marketing.

Sebbene condividano alcune sovrapposizioni e talvolta vengano utilizzati come sinonimi, non sono la stessa cosa: la comunicazione digitale è uno strumento potente e relativamente moderno che consente a individui e organizzazioni di connettersi e interagire con il proprio pubblico target; le pubbliche relazioni sono da decenni un pilastro del mondo della comunicazione, ma con il tempo si sono anche evolute.

La comunicazione digitale e le PR sono entrambe centrali nelle strategie di marketing di un’azienda moderna.

La comunicazione digitale è un termine ampio che può essere generalmente definito come l’uso di tecnologie digitali, come social media, e-mail, siti Web, app, pubblicità online e così via per comunicare con i clienti e distribuire informazioni. Poiché questa comunicazione avviene online, consente interazioni in tempo reale tra un’azienda o un marchio e i suoi clienti.

Sebbene la comunicazione digitale possa essere utilizzata come parte di una strategia/campagna di PR, non tutta la comunicazione digitale fa parte delle PR.

Le pubbliche relazioni sono la pratica di mantenere un’immagine pubblica positiva per un marchio o un’azienda gestendo la comunicazione con i media, il pubblico in generale e le persone influenti. Tradizionalmente, le PR utilizzavano comunicati stampa, pubblicazioni stampate, eventi e fiere per influenzare la percezione del pubblico. Al giorno d’oggi, le PR digitali utilizzano canali PR tradizionali, nonché strumenti e piattaforme online per amplificare i messaggi del marchio, modellare l’opinione pubblica e creare una presenza online favorevole. Quindi la comunicazione digitale è quasi sempre parte di una buona strategia o campagna di PR.

Comunicazione e cultura digitale

L’ascesa di strumenti di comunicazione digitale come messaggi di testo, e-mail, integrazioni di chat e piattaforme di social media ha cambiato radicalmente il modo in cui aziende e marchi comunicano con i clienti e viceversa. Pertanto, le aziende e il loro team di comunicazione possono ora influenzare direttamente la cultura attorno a un marchio o a un prodotto. Per rimanere rilevanti in questo ambiente online in rapida evoluzione, i marchi e i rispettivi dipendenti della comunicazione digitale devono abbracciare la collaborazione, nonché il feedback e la creatività della loro comunità.

Quali sono i vantaggi delle digital PR?

I vantaggi derivanti dall’implementazione di una strategia di Digital PR sono numerosi e di grande impatto.

Questi vantaggi contribuiscono sinergicamente alla crescita del business e amplificano la presenza online del tuo marchio:

  • Protegge collegamenti pertinenti da fonti affidabili e autorevoli: quando siti Web stimati fanno riferimento al tuo marchio, aumenta la tua credibilità come preziosa fonte di informazioni, sia agli occhi del pubblico che ai motori di ricerca come Google.
  • Migliora il posizionamento nei motori di ricerca: ottenendo naturalmente backlink e aderendo a pratiche etiche, il tuo sito web viene premiato da Google, che favorisce i siti noti per la diffusione di contenuti preziosi e di alta qualità.
  • Guadagna collegamenti organici: posizionare il tuo marchio come leader del settore e influencer del pensiero, piuttosto che fare affidamento su promozioni a pagamento, stabilisce una percezione positiva tra Google, pubblico e potenziali clienti.

Rafforza la reputazione e l’identità del marchio: proprio come un content marketing efficace, investire nelle PR digitali mette in mostra il tuo impegno nella ricerca e in uno storytelling avvincente, che risuona con il pubblico e rafforza l’immagine del brand.

  • Aumenta il traffico del sito web: poiché fonti influenti con un’elevata autorità di dominio si collegano ai tuoi contenuti, il tuo sito web registra un aumento dei visitatori, indirizzando più traffico verso il tuo dominio digitale.
  • Genera condivisioni sui social media: storie coinvolgenti e accattivanti spingono gli utenti a condividere contenuti su piattaforme social, aumentando la visibilità online del tuo marchio e indirizzando ulteriormente il traffico.
  • Influenza le decisioni di acquisto: sebbene non siano l’obiettivo principale delle PR digitali, alcuni contenuti trasmettono naturalmente messaggi chiave e proposte di vendita uniche (USP) ai potenziali clienti, influenzando sottilmente le loro decisioni di acquisto.
  • Ispira la fedeltà al marchio: promuovendo relazioni positive con i consumatori attraverso contenuti di valore, le PR digitali aiutano a costruire una fedeltà duratura al marchio.
  • Fornisce metriche di successo misurabili: strumenti di marketing digitale come Google Analytics ti consentono di monitorare vari aspetti del rendimento della campagna, consentendoti di identificare strategie efficaci e perfezionare le campagne future.
  • Offre un buon rapporto costo-efficacia: una campagna di PR digitale ben eseguita non richiede costi esorbitanti per raggiungere il successo. Se fatto bene, i ritorni in termini di traffico web e conversioni possono più che giustificare l’investimento.

Come posso iniziare con le PR digitali?

Il primo passo per una campagna di PR digitale di successo è una strategia chiara.
Ciò implica comprendere il tuo pubblico, a cosa è interessato, dove si trova, nonché capire come posizionarti nel tuo settore.

Ecco i passaggi fondamentali per creare una strategia chiara per la tua attività in linea con il tuo pubblico.

  1. Kick Off Meeting.
    Prima di iniziare un piano strategico, è sempre meglio sedersi attorno ad un tavolo per comprendere meglio ciò che stai cercando di ottenere, se ci sono pubblicazioni in cui vuoi essere coinvolto, se hai già qualche storia al tuo attivo , come vuoi essere percepito, ecc. Questa è una grande opportunità per una comunicazione aperta e l’inizio di una partnership collaborativa.
  2. Ricerca sui clienti: qual è il posizionamento del tuo marchio? Come comunichi il tono di voce? Audit di eventuali precedenti lavori di Digital PR / Audit dei backlink attuali.
  3. Ricerca sulla concorrenza: i tuoi concorrenti stanno facendo PR digitali? Se sì, cosa funziona per loro? In quali pubblicazioni si trovano attualmente? Controllo dei loro backlink.
  4. Ricerca di settore: ci sono grandi storie nel settore in questo momento? Ci sono date/eventi chiave che ricorrono nel settore? (ad esempio, per un’azienda IT potremmo cercare di partecipare alla “Giornata nazionale sulla sicurezza informatica”) Quali sono le principali pubblicazioni del settore?
  5. Dati demografici del pubblico: una volta compreso il tuo brand, i competitor e il settore, possiamo creare profili di pubblico in base a chi stiamo attualmente raggiungendo e chi vogliamo raggiungere. Da questo possiamo capire quali pubblicazioni leggono queste persone, dove preferiscono ricevere le notizie e se ci sono figure chiave in cui si identificano.
  6. Impostare le KPI: creiamo KPI (Key Performance Indicator) definiti e misurabili che desideriamo raggiungere nel corso del nostro rapporto di lavoro, questi possono essere modificati per campagna, tuttavia avremo KPI generali su cui stiamo lavorando.
  7. Compatibilità SEO. Poiché le PR digitali e la SEO vanno di pari passo, va definita una strategia con il nostro team SEO per trovare modi in cui le PR digitali possano supportare il lavoro della SEO (ad esempio, se la SEO identifica una parola chiave che sarebbe di alto valore per il posizionamento, va tenuto conto quando vengono elaborate idee per trovare punti di vista delle PR digitali su questo argomento).
  8. Ideazione/Identificazione delle opportunità: dopo tutta la ricerca iniziale viene fatto un brainstorming sulle idee rilevanti per te e il tuo pubblico. Ciò includerà una serie di idee PR che colpiranno una serie di storie diverse.
Alice Zanfardino

Alice Zanfardino

COPYWRITER & CONTENT CREATOR
Curiosa ed entusiasta per natura, ama le parole, il cinema e il caffè.In perenne equilibrio tra la lucida razionalità della SEO e la creatività dello scrittore, ogni giorno racconta storie che danno voce a brand e aziende di ogni settore.

Linkedin

Condividi l’articolo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Contattaci per una consulenza e tante idee nuove su come coinvolgere i tuoi followers!
Diseo Agency è un’agenzia di marketing e comunicazione con sede a Firenze.
Ci occupiamo di: creazione siti web, gestione social media, campagne sponsorizzate, grafiche, blog & copywriting, influencer marketing ed eventi. L’agenzia marketing fiorentina che ti segue davvero da vicino, con servizi di digital marketing su misura per te!

Articoli correlati

che cosa sono le digital PR
Blog

Che cosa sono le digital PR?

Le Digital PR, abbreviazione di Digital Public Relations, sono una strategia promozionale online utilizzata da professionisti e aziende di marketing. Una strategia misurabile e concreta

Leggi l'articolo »