Content marketing: cos’è e perché serve alle aziende

Blog

Cerca

Content marketing: cos’è e perché serve alle aziende

Era il lontano 1996 quando Bill Gates dichiarava con sicurezza che “Content is King”.
Oggi, possiamo dire esattamente la stessa cosa. I contenuti possono assumere diverse forme e avere diversi obiettivi ma quel che è certo è che sono indispensabili per qualsiasi azienda.

Cos’è il content marketing?

La definizione del Content Marketing Institute dice che:

Il content marketing è un approccio di marketing strategico incentrato sulla creazione e distribuzione di contenuti preziosi, pertinenti e coerenti per attirare e trattenere un pubblico chiaramente definito e per guidare l’azione proficua dei clienti.

Strategia è una parola chiave nel marketing dei contenuti: non c’è spazio per l’improvvisazione, tutto deve essere progettato e strutturato in modo da essere il più efficace possibile. Devi sapere esattamente che cosa vuoi ottenere, come lo vuoi ottenere e attraverso quali canali e strumenti.

Quali caratteristiche dovrebbero avere i tuoi contenuti? Dovranno essere preziosi ovvero portatori di un valore che li renda attraenti e interessanti: la superficialità non è ammessa quando ti occupi di content marketing. Dovranno essere anche pertinenti (come dire “il contenuto giusto al posto giusto e al momento giusto”!) e coerenti con il tuo brand, il tuo tono di voce, le aspettative del tuo pubblico: inutile cercare di essere spiritoso a tutti i costi se il tuo brand ha un’immagine seriosa e professionale.

L’obiettivo dei contenuti che andrai a creare è quello di attirare i potenziali clienti e soprattutto trattenerli. Questo è il grande potere del content marketing e il suo significato più importante per le aziende: i clienti sono interessati, divertiti, emozionati dai tuoi contenuti e sviluppano attaccamento, fedeltà, fiducia nei confronti della tua azienda.

E non è l’unico obiettivo che raggiungerai, se avrai fatto bene il tuo lavoro: se il cliente si fida di te, guidarlo verso un’azione di conversione non sarà molto difficile.

Il content marketing serve alla tua azienda?

Al giorno d’oggi, il content marketing è molto più che una buona idea in linea con gli obiettivi pubblicitari e di branding continui della tua azienda. È un must assoluto se sei seriamente intenzionato a rimanere rilevante, così come rimanere al passo con i trend emergenti.

Non importa che tu venda cibo biologico per bambini o bulloni, non importa che tu guidi un’azienda multinazionale o un negozio a gestione familiare: qualsiasi sia il tuo settore e le tue dimensioni, il content marketing serve alla tua azienda. Lo utilizzano con successo i più grandi brand del mondo e ugualmente lo fanno i piccoli marchi, le startup e i professionisti di qualsiasi settore.

Le pubblicità tradizionali oggi sono praticamente dappertutto, offline e online, e il risultato è che finiscono per passare quasi inosservate. Abbiamo tutti sviluppato una fine sensibilità nel riconoscere chi ci vuole vendere qualcosa e tendiamo a scappare il più velocemente possibile! Nessuno vuole essere interrotto mentre sta navigando su Facebook o guardando una serie tv con gli ennesimi consigli per gli acquisti.

Il content marketing non vende: informa, intrattiene, diverte, emoziona e dunque non è percepito dagli utenti come pubblicità. Non stai vendendo ma stai facendo qualcosa di molto più profondo e duraturo: stai creando un legame e una relazione di fiducia con i tuoi clienti o potenziali clienti.

Content marketing per le persone e per gli algoritmi

Questo tipo di approccio permette di creare un contatto con il cliente 3 volte più efficace rispetto alla pubblicità tradizionale. Sempre di più le persone, infatti, quando prendono una decisione d’acquisto non vogliono slogan, vogliono informazioni, consigli: ovvero, vogliono contenuti e tu devi essere pronto a darglieli! Se i contenuti saranno abbastanza interessanti, probabilmente gli utenti troveranno anche il tempo di condividerli.

Non solo.

Contenuti di qualità sono valutati positivamente da Google e dagli altri motori di ricerca, che tenderanno a posizionare sempre meglio quello che produci. Se dai alle persone quello che stanno cercando, loro ritorneranno sul tuo sito, ti cercheranno ancora, si ricorderanno che sul tuo blog hanno letto un articolo interessante… Tutto questo fa bene alla SEO e, dunque, fa molto bene al tuo brand!

Content marketing: da dove cominciare?

Abbiamo visto che cos’è il content marketing e a che cosa serve, ma come mettere in pratica tutto questo?

Cominciamo con una grande verità che dovrai imparare ad accettare: ogni azione di content marketing va pensata sul medio o lungo periodo. Non succederà nulla da un giorno all’altro, ma gli effetti che vedrai dopo qualche settimana o qualche mese ti ripagheranno ampiamente del tempo che hai investito.

Una strategia di content marketing ha significato solo se strutturata intorno a obiettivi, canali e target specifici. Devi sapere dove vuoi arrivare, come ci vuoi arrivare e soprattutto che cosa può essere utile alle persone a cui ti rivolgi.

Le attività dovranno essere inserite in un calendario, il piano editoriale dovrà definire argomenti, parole chiave e link di approfondimento, ogni canale avrà il contenuto e il  linguaggio più adatto.

Solo quando tutto il lavoro strategico sarà pronto, nero su bianco, potrai sbizzarrirti con il processo creativo: immagini, parole, ricerche, foto, video, è il momento di produrre concretamente quello che per ora hai soltanto immaginato.

Ti sembra complicato? Effettivamente lo è!

Per questo, è importante affidarsi a un’agenzia di content marketing che sappia gestire tutto questo in modo da portarti risultati effettivi e misurabili. La progettazione e la creazione di contenuti richiede tempo, competenze e professionalità specifiche: video maker, copywriter e grafici sono solo alcuni dei professionisti che partecipano alla realizzazione di una strategia di content marketing.

Perché è importante il content marketing

Ecco alcuni dei principali vantaggi del content marketing:

  • Maggiore visibilità organica: posizionati più in alto, attira più traffico e aumenta la consapevolezza del marchio quando crei contenuti che corrispondono alle esigenze del tuo pubblico e all’intento di ricerca (il motivo alla base della ricerca di un utente)
  • Genera più conversioni: trasforma più traffico in lead e vendite fornendo contenuti utili e coinvolgenti che attirino il tuo pubblico target e li facciano sentire a proprio agio nel fare affari con te
  • Costruisci relazioni: promuovi la fedeltà che porta ad acquisti ripetuti e consigli tramite passaparola creando contenuti che non solo siano in sintonia con gli interessi del tuo pubblico, ma li incoraggi anche a interagire, condividere e fornire feedback
  • Migliora l’autorità: affermati come esperto creando contenuti di alta qualità che mettono in mostra le tue conoscenze, intuizioni e opinioni, il che ti fa apparire più affidabile e capace di condividere informazioni veramente utili

Irene Bicchielli

Irene Bicchielli

COPYWRITER & CONTENT CREATOR
Curiosa ed entusiasta per natura, ama le parole, il cinema e il caffè.In perenne equilibrio tra la lucida razionalità della SEO e la creatività dello scrittore, ogni giorno racconta storie che danno voce a brand e aziende di ogni settore.

Linkedin

Condividi l’articolo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Contattaci per una consulenza e tante idee nuove su come coinvolgere i tuoi followers!
Diseo Agency è un’agenzia di marketing e comunicazione con sede a Firenze.
Ci occupiamo di: creazione siti web, gestione social media, campagne sponsorizzate, grafiche, blog & copywriting, influencer marketing ed eventi. L’agenzia marketing fiorentina che ti segue davvero da vicino, con servizi di digital marketing su misura per te!

Articoli correlati

che cosa sono le digital PR
Blog

Che cosa sono le digital PR?

Le Digital PR, abbreviazione di Digital Public Relations, sono una strategia promozionale online utilizzata da professionisti e aziende di marketing. Una strategia misurabile e concreta

Leggi l'articolo »